Cafarnao – Caos e miracoli, al cinema dall’11 aprile, ha ricevuto molti premi, conquistato migliaia di persone nel mondo e ricevuto l’affetto e la stima di numerose star, da Oprah Winfrey ai Coldplay, passando per Glenn Close.

Il consiglio della regina della TV

Tra le prime ad aver colto il potere emozionante di Cafarnao c’è Oprah Winfrey. La celebre conduttrice TV ha elogiato il film postando su Twitter una foto di Zain e Yonas, commentando: “I due sono così avvincenti sullo schermo che ne vale davvero la pena. La storia è quella di un ragazzino che fa causa ai suoi genitori per non essersi presi cura di lui. Fa pensare a tutti i bambini per i quali questa storia è la quotidianità”.


Un mese dopo aver visto il film, Oprah ha invitato a pranzo Nadine Labaki e suo marito, il produttore Khaled Mouzanar, e ha ribadito di aver amato il loro film “Se potete andate a vederlo!”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

My queen @oprah . This moment spent in your home talking about life and the ways to change the world will always be one of those moments Khaled and I will remember forever. Your humility and warmth are such a beautiful example to follow . You have this aura very few people have in life . Thank you for allowing this beautiful moment to happen and thank you for the love and support to our #Capernaum . I hope the next time we meet we ll be having breakfast in Lebanon our home and we ll be having the beautiful cedar mountains as a background ❤️. @capharnaumthefilm @khaledmouzanar @sonyclassics #Repost @oprah with @get_repost ・・・ Look who came for lunch director extraordinaire @nadinelabaki and her producer husband Khaled. I love their movie #Capernaum so much. If you get the chance , See it!

Un post condiviso da Nadine Labaki (@nadinelabaki) in data:

Il sostegno degli artisti a Cafarnao

Anche il frontman dei Coldplay, Chris Martin, ha consigliato la visione del film. In un tweet in cui dava dei suggerimenti ai fan sulle canzoni da ascoltare e i film da vedere, ha consigliato la visione di Cafarnao.
Durante la serata dei BAFTA, anche Glenn Close e Jonathan Pryce hanno sottolineato la forza del film, uno dei loro preferiti. “Un capolavoro, mi ha toccato nel profondo” ha detto l’attrice durante un’intervista sul red carpet.

Inserito nella lista dei miglior film dell’anno della regista iraniana Ana Lily Amirpour, Cafarnao è stato amato anche dall’attore Ben Stiller, che ha lodato la performance di Zain “è uno dei migliori attori che io abbia mai visto in un film. Cafarnao fa luce sulla storia umana che sta accadendo in questo momento nel mondo”.

Josh Brolin e l’importanza di restare umani

L’attore Josh Brolin ha condiviso sul suo profilo Instagram un lungo e appassionato post: “Finalmente! Un film che mi ricorda perché amo i film. Sapevo di aver fatto la scelta giusta nel decidere di viaggiare, uscire dalla mia comfort zone e osservare le differenti culture, la povertà e la disperazione, così come l’altruismo. Tutto questo è stato innescato dal potere dei film, dal potere della narrazione.

La riflessione dell’attore continua con un invito a restare umani. Un messaggio importante, che Nadine Labaki porta sul grande schermo con Cafarnao – Caos e miracoli.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Finally! A film reminding me why I loved films in the first place; why I loved those late night stories told to me; why I knew I was fortunate to be able to make the decision to travel, get out of my comfort zone, and see that there were many different cultures, goings on, realities of poverty and desperation as well as care and altruism first ignited by the power of film, the power of storytelling. We watched @capharnaumthefilm tonight and felt like we accidentally watched someone’s covertly chronicled story/life — a fly on hell’s window. We torture between wanting to believe in our culture, our rights, and a very simple pull to help those in need. We are human. They are human. We are the same. Take away all that was created by man and God reveals his truly miraculous work: humanity. One humanity. @caphernaumthefilm #capernaum #lettheheartreign

Un post condiviso da Josh Brolin (@joshbrolin) in data: